Radar festival 2012

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Dal 25 Luglio al 1° Agosto, Parco delle Mura, Padova.
Con Destroyer, Civil Civic, Against Me!, Iori's Eyes, Colapesce, Il Triangolo e Mamuthones.



Dopo il successo della Preview Night in Piazza della Frutta, con oltre 1500 presenze, continua il Radar Festival, l'evento che ha scosso la città di Padova trasformandola in un cuore pulsante di musica e arte dalla forte evocazione europea.
L'edizione 2012 è un concentrato di otto giorni di concerti gratuiti, dal 25 Luglio al 1° Agosto, nella splendida location del Parco delle Mura, spazio in cui il verde e la bellezza architettonica si sposano, a due minuti dalla stazione ferroviaria e a cinque minuti dal centro storico della città. Una situazione, quindi, tanto accessibile quanto di grande valore culturale e aggregativo.
Il programma del Radar Festival di quest'anno spazia dai migliori nomi del panorama musicale internazionale (Destroyer, Civil Civic, Against Me!), fino a nomi già consolidati della scena underground nostrana (Iori's Eyes, Mamuthones), passando per la nuova faccia del cantautorato italiano rivisitata in chiave indie pop (Colapesce, Il Triangolo) e arrivando a promuovere anche le migliori realtà musicali emergenti del territorio padovano (la serata Talent Radar, in collaborazione con il Progetto Giovani del Comune di Padova).
Si parte mercoledì 25 Luglio con la serata d'inaugurazione e il concerto de Il Triangolo, terzetto milanese che riprende i suoni della beat generation italiana sconvolgendoli con ritmi incalzanti.
Il 26 Luglio è la volta di Colapesce, cantautore siciliano già leader degli Albanopower e membro del duo Santiago, che con il disco d'esordio Un Meraviglioso Declino sta facendo parlare di sè tutta la stampa nazionale.
Venerdì 27 Luglio arrivano sul palco del Radar i primi ospiti internazionali: gli australiani Civil Civic, con il loro noise rock a un passo dall'electropop, diviso tra suoni grezzi e graffianti e altri più armoniosi e pieni di groove.
Ospite d'eccezione Sabato 28 Luglio: i Destroyer, multiforme progetto musicale di Dan Bejar. Ogni suo album è stato acclamato dai migliori critici mondiali e con il nono disco Kaputt (uscito lo scorso anno) dà ulteriore conferma del suo talento decentrando l'indie pop da cameretta verso sonorità jazzy e disco.
Il 29 Luglio saliranno sul palco gli Iori's Eyes, trio dalla provincia di Milano che suona europeo. Il loro album di debutto è Double Soul, sospeso tra dream pop ed elettronica.
Lunedì 30 Luglio si sposta l'attenzione sulla realtà musicale padovana con la serata Talent Radar: sei band emergenti provenienti dall'underground cittadino, tre delle quali promosse dal progetto Fuoriband.
Il 31 Luglio la serata sarà condotta dai suoni sperimentali e psichedelici dei Mamuthones, progetto di Alessio Gastaldello, co-fondatore dei Jennifer Jentle.
Mercoledì 1° Agosto chiudono il festival altri grandi ospiti internazionali: gli americani Against Me!, band punk rock con forti influenze anti folk, pronti a far uscire il loro sesto album Transgender Dysphoria Blues, il primo edito dalla loro etichetta, fondata lo scorso anno, la Total Treble Music.
Ogni concerto del Radar Festival sarà totalmente gratuito e l'accesso al Parco delle Mura (fornito di bar e cucina) sarà possibile ogni sera dalle 19:00.

 

feed0 Commenti

Scrivi commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy

Aggiungici su Facebook!

PadovabyNight.it è presente anche su FaceBook con la sua pagina. Diventa fan e segnalaci le feste e gli eventi più interessanti!

Notizie Padova

Tutte le notizie di cronaca padovana direttamente dai reporter. Per essere sempre informati su cosa succede in città e in provincia.

Calcio Padovano

Le informazioni sportive su tutto il calcio padovano. Risultati e classifiche di tutte le categorie del calcio dilettantistico